Chi sono?

Con il transmediale faccio schifo. E tuttavia ne ho scritto una tesi per la mia laurea magistrale.

Mi chiamo Valeria Amendola, sono laureata in Italianistica e in Editoria alla Sapienza. Ho un passato da webdesigner e attualmente lavoro come Social Media Whatever e Content Specialist per un’agenzia di comunicazione. Collaboro con il Digital Storytelling Lab della Columbia University nell’ambito del progetto «Sherlock Holmes and the Internet of Things» e faccio parte della casa di produzione StoryHUB, dove progettiamo e realizziamo soluzioni innovative e immersive, a cavallo tra storia e gioco.

Sono un’appassionata di storytelling e gamification. Ne apprezzo in particolar modo le possibili sinergie con i beni culturali, il digital heritage e l’educazione. In Italia sembra fantascienza? Forse no, perché qualcuno ci sta riuscendo.

Se in tutto questo non hai ancora capito cosa sia il transmedia storytelling, invece, don’t panicqui provo a spiegarlo.

Profilo LinkedIn

Ah, la citazione è di Christy Dena, dal suo blog YouSuckAtTransmedia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...